Febbraio

L'AMORE

 
 

Aderire pienamente a sé stessi, scegliere di essere ciò che davvero si è: ci pare una delle forme più alte di amore per la vita. Per questo abbiamo scelto Anna Karenina. 
La sua non è solo una storia di amore e morte, eros e thanatos, la sua è la storia disperata di una donna che vuole essere fino in fondo Anna Karenina.


“Conosco i miei istinti”, dice in uno dei passaggi più alti del romanzo. 
La parola “conoscenza” si affianca alla parola “istinto” per tratteggiare uno dei personaggi più discussi della storia letteraria: la donna che sceglie consapevolmente di assomigliare a se stessa.


Sta qui il cuore del romanzo: la scelta come storia scritta in prima persona, il desiderio di sfuggire a una biografia che altri hanno tracciato per noi. 


Per questo, in questo mese, vogliamo che amore faccia rima con libertà.
La libertà di essere sé stessi.

opera: Anna Karenina
descrizione breve:
E' uno dei più famosi scritti di Tolstoj e forse della storia del romanzo in generale, anche grazie alle trasposizioni cinematografiche di cui è stato oggetto. Narra le vicende della nobildonna Anna Karenina, sposata senza amore ad Alessio Karenin, e della sua passione per il giovane ufficiale Vronskij, passione che la porterà fatalmente ad una fine tragica.
autore: Lev Nikolaevič Tolstoj
fonte: Tutti i romanzi / Lev Tolstoj ; a cura e introduzione di Maria Bianca Luporini ; Firenze : Sansoni, 1967!
cura: Maria Bianca Luporini
licenza: Creative Commons "Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale", http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/


Sorgente:
http://www.liberliber.it/
Libro in altri formati