C’è nella tristezza un contagio